Festival Couscous ad Aprilia


Ricordando il Festival del Cous cous di Aprilia.

Aria di estate, aria di Mediterraneo....aria di Couscous! In questo periodo dello scorso anno, Aprilia si trasformava in una Casbah tunisina, gremita di donne in abiti tradizionali, intente a realizzare la loro migliore ricetta del piatto nordafricano per eccellenza: il Couscous.

Il Terzo Festival Internazionale del Couscous, dedicato alla pace, si è svolto il 18 giugno, presso l'area dell'ex Mattatoio di via Cattaneo. Organizzato dall'associazione La Palma del Sud, diretta da Sihem Zrelli, che definisce il Couscous "Il Piatto della Pace...il piatto del dialogo tra i popoli del Mediterraneo".

Il Festival ha avuto una madrina speciale, la stilista Zina Ben Selem, che ha donato all'evento 2 abiti della sua collezione.

L'evento ha vantato importanti collaborazioni, tra cui il Consolato Tunisino e la Tunis Air.

I membri della giuria sono stati: 1) Michele Zanzucchi, Giornalista e Direttore giornale Citta Nuova di Roma 2) Antonella RIZZO, scrittrice; 3) Cristian Raponi, Presidente Accademia Leoniana; 4) Salvatore Saraniti, Presidente Banco Alimentare Lazio; 5) Avv. Marina Cozzo, Giornalista; 6) Leila Ben Salah, Giornalista Radio Bullets ; 7) Maurizio Consolandi, Ing. esperto nel cibo mediterraneo ; 8) Samira Zenati, organizzatrice di eventi orientali, costumista specializzata della danza orientale, Cuoco D'Oro 2000.

Nel pomeriggio il Festival ha aperto le porte del suo villaggio ai suoi visitatori con l'esposizione di prodotti artigianali, per partire con la gara del Couscous. Subito dopo si è iniziata la gara e i 12 concorrenti hanno presentato alla giuria i loro lavori.

Le vincitrici, una Sig.ra nata a Tripoli e la Sig.ra Fatma, hanno vinto un biglietto andata e ritorno Roma-Tunisi offerta da Tunis Air, compagnia di bandiera Tunisina.

"Dopo tanti anni di cucina tunisina e mediorientale - Parla Zenati Samira giurata del Festival - mi fa piacere stare dall'altra parte e assaggiare le varie ricette e versioni del Couscous, piatto nazionale della Tunisia. Ho apprezzato davvero l'impegno di tutti i partecipanti. E devo ringraziare Sihem Zrelli per aver pensato ad un evento che valorizza la nostra cultura e dà importanza ai concetti di pace e fratellanza"

La serata è continuata con grande partecipazione con la Degustazione di Couscous e altre specialità e con un entusiasmante spettacolo di danze orientali con Jamila Bastet e il suo gruppo dell'Accademia danze Orientali Zahir Egypt e musiche con i percussionisti dell'associazione la Palma del Sud e il maestro Chokri Ben.

Contatto La Palma del Sud: 320-8510018 - 0688655685.

#News

6 visualizzazioni
Non ci sono eventi in programma