Helly Luv sfida l'Isis con un videoclip

Tra gli orrori della guerra attuale del Medioriente dove infuocano fiamme, morte e distruzione tra la Siria e l'Iraq si fa avanti la voce di una nuova eroina.
Helly Luv, cantante curda, divenuta famosa negli Stati Uniti, sfida l'Isis con il suo nuovo videoclip "Revolution", con il quale carica di speranza i suoi connazionali.
Nel suo videoclip la si vede camminare in tenuta militare, tra i carrarmati sfidare le forze armate, incita a rimanere uniti e a non avere paura. Dedica il video a tutte le vittimi del terrorismo e della violenza.

Helly Luv, figlia di combattenti "Peshmerga ("Fronte della morte" , come vengono chiamate le forze armato del Kurdistan iracheno) nasce nel 1988 in Iran, durante la Guerra del Golfo. Durante il regime di Saddam Hussein la sua famiglia scampò alla morte, fuggendo in Finlandia. In questa terra dimostra già delle qualità da Star, vincendo una borsa di studio per la migliore scuola di danza in Finlandia, arrivando come finalista ad un campionato europeo e firmando un contratto di 5 anni con la Nike.
All'età di 18 anni tentò la fortuna e inseguì il sogno americano, e , risparmiando i suoi soldi, volò per Los Angeles. I suoi primi anni nella L.A. furono difficilissimi visse in uno squallido appartamento e provò in tutti i modi a farsi largo nell'ambiente discografico, ma con scarso successo.
La sua occasione avvenne quando ricevette una chiamata dal produttore Los Da Mystro, con la richiesta di effettuare un provino. Il giorno dopo Helly era a New York per firmare il suo primo contratto.

Il suo primo successo fu "Risk it All"del 2013, a seguire l'azzardato videoclip "Revolution" con il quale affronta mediaticamente la violenza dell'Isis, fino a divenire definitivamente popolare nel 2016 con il film "Peshmerga" del giornalista Bernard-Henri Levy, presentato a Cannes. Helly Luv è la protagonista di questo film, di produzione francese,  girato per 5 mesi interamente sulla linea del fronte che separa il Kurdistan iracheno dai territori controllati dall'Isis.

Ora Helly Luv non è solo una popstar , ma il simbolo dell'unità e della resistenza curda.

__________________

"La più grande saggezza è scoprire il segreto del nostro equilibrio"

Helly Luv sfida l'Isis con un videoclip
Helly Luv sfida l'Isis con un videoclip
Helly Luv sfida l'Isis con un videoclip
Helly Luv sfida l'Isis con un videoclip
Scena del Film "Peshmerga" di Bernard-Henri Levy